Animale domestico: caneBenessereMamma e bambinoOsservatorio UnisaluteRagazza si allaccia le scarpe da corsaCoppia Terza EtàWelfare Aziendale Unisalute
pesto di barbabietola

Penne in crema di barbabietola e feta

Con l’arrivo della primavera cresce la voglia di portare in tavola un po’ di colore: quale occasione migliore, allora, per provare la ricetta della Pasta al Pesto di Barbabietola? Un ottimo abbinamento è quello con del formaggio Feta, che può essere eliminato oppure sostituito anche dal Grana Padano o dalla ricotta, così come al posto della pasta integrale si può utilizzare un’altra tipologia, a seconda dei gusti e delle eventuali allergie o intolleranze che richiedono particolari regimi alimentari.

Ortaggio di marzo, la barbabietola è molto ricca di vitamine e sali minerali, come sodio, calcio, potassio, ferro, magnesio e fosforo. Cotta contiene circa 43 calorie ogni 100 grammi di prodotto ed è composta in gran parte da acqua e fibre; ha ottime proprietà diuretiche e depurative.

Print Recipe
Pasta al Pesto di Barbabietola
pesto di barbabietola
Piatto Primi piatti
Tempo di preparazione 1,30 h
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Primi piatti
Tempo di preparazione 1,30 h
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
pesto di barbabietola
Istruzioni
  1. Lavate le barbabietole, facendo attenzione a eliminare ogni eventuale residuo di terra e le piccole radici. Asciugatele con un panno di cotone e sistematele in una casseruola della giusta dimensione, coprendole di acqua fredda. Mettete a cuocere a fuoco basso per circa tre quarti d'ora, controllando con una forchetta che siano morbide a sufficienza.
  2. Una volta cotte, scolate le barbabietole, passatele sotto l'acqua fredda per pochi secondi e sbucciatele. Nel frattempo, mettete a bollire l'acqua per la pasta.
  3. Tagliatele a cubetti le barbabietole, ponetele nel bicchiere del minipimer e aggiungete un pizzico di sale (senza esagerare, perché la Feta che aggiungerete alla fine è già salata), del pepe nero macinato e due cucchiai d'olio d'oliva extravergine. Aggiungete anche qualche goccia di succo di limone, che darà alla barbabietola un colore più intenso. Frullate fino a ottenere un composto omogeneo, aggiungendo un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta.
  4. Scolate la pasta, ponetela in una terrina e conditela con il pesto di barbabietola, aggiungendo in ogni piatto dei pezzetti di formaggio Feta e del prezzemolo fresco.

COMMENTA