Il Blog di UniSalute2340 Lettori

Capesante alla Melagrana

Le Ricette della Salute

Le Capesante alla Melagrana sono un antipasto ipocalorico e ricco di importanti proprietà nutritive, a partire dalla capasanta, mollusco dolciastro e dalla consistenza burrosa, poverissimo di colesterolo.

Tuttavia, sono il radicchio e la melagrana i veri protagonisti di questo piatto: oltre a conferirgli eleganza e personalità, lo rendono infatti ricco di preziose virtù.

Ricchissima di tannini e polifenoli, la melagrana è un frutto dalle forti proprietà antitumorali: svolge infatti un’efficace azione di contrasto contro i radicali liberi.
Importantissima, in questo alimento, la presenza delle antocianine, che aiutano a proteggere la pelle dai raggi UV e, dunque, a prevenire i tumori all’epidermide.
Altro pregio da non trascurare sta nelle proprietà anticoagulanti del suo succo, in grado di ridurre il rischio di arteriosclerosi e di aumentare il colesterolo HDL (quello buono) abbassando i valori del colesterolo LDL.

Non è da meno il radicchio, ortaggio che vanta forti proprietà depurative e valido alleato per chi soffre di disturbi digestivi e stipsiL’alta quantità di antociani in esso contenuti lo rendono un alimento ideale per chi deve deve difendersi dal rischio di malattie cardiovascolari. Grazie alla presenza del tripofano, un amminoacido, il radicchio è inoltre un alimento utile anche a chi soffre d’insonnia.

Vediamo dunque come preparare le Capesante alla Melagrana.

Print Recipe
Capesante alla Melograna: ricetta della salute
Capesante alla melagrana
Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Porzioni
Gli Ingredienti
Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Porzioni
Gli Ingredienti
Capesante alla melagrana
Le Istruzioni
  1. La prima cosa da fare è lavare le capesante e farle spurgare immergendole in acqua e sale.
  2. Dopo qualche ora, scolate le capesante e passatele ancora una volta sotto l’acqua corrente. Aprite la conchiglia e tagliate via il corallo e la noce.
  3. In una padella mettete a scaldare un filo d’olio d’oliva extravergine, buttateci dentro i coralli interi e le noci tagliate a fettine (i coralli sono le parti rosse, mentre le noci sono bianche). Bagnate con del vino bianco, fate evaporare e poi condite con sale e pepe a piacere e spegnete il fuoco.
  4. In una pentola mettete a bollire per qualche minuto le valve di sotto (quelle convesse) e tenetele da parte per la decorazione.
  5. Intanto, lavate e affettate il radicchio e la lattuga, lasciando qualche foglia intera per la guarnizione del piatto.
  6. Sgranate la melagrana e poi prendete le due arance, una vi servirà per estrarre del succo e dell’altra dovrete pelare a vivo gli spicchi (che serviranno per la decorazione).
  7. Preparate un’emulsione con l’olio, il succo d’arancia, sale, pepe ed erba cipollina tritata finemente. Sistemate in un piatto di portata le foglie radicchio che avete tenuto da parte e adagiatevi sopra le valve che farcirete con i coralli e le noci cotte.
  8. Decorate con gli spicchi d’arancia e i grani di melagrana, irrorate con l’emulsione all’arancia che avete preparato e riponete in frigo a riposare.
  9. Togliete il piatto dal frigo qualche minuto prima di servire. Buon appetito!

COMMENTA