Animale domestico: cane Benessere Mamma e bambino Osservatorio Unisalute Ragazza si allaccia le scarpe da corsa Coppia Terza Età Welfare Aziendale Unisalute
Marmellata di cachi

Marmellata di Cachi con zucchero di canna

Dolci come pochi, vellutati, colorati e profumati, i cachi sono i frutti autunnali per eccellenza. Toccasana per gli sportivi, queste piccole bombe di energia non sono di certo frutti poco calorici, per questo sono sconsigliati a chi soffre di diabete o di obesità. Fanno molto bene, invece, a chi ha problemi di inappatenza e stress psicofisico.

Per usufruire al 100% del loro apporto nutrizionale andrebbero consumati crudi, in questo modo si riuscirebbe a beneficiare del loro miracoloso effetto vitaminizzante e rimineralizzante.

Ma anche nelle diverse preparazioni, questi frutti risultano un un ottimo rimedio naturale contro la stitichezza, stimolano la diuresi e aiutano a depurare l’organismo. Inoltre, il cospicuo contenuto di fibre li rende perfetti contro i disturbi epatici e le emorragie. Per finire, anche milza, pancreas, stomaco ed intestino tenue godono dei benefici di questi eccezionali frutti d’autunno.

Vediamo dunque come preparare in casa la marmellata di cachi.

 

Print Recipe
Marmellata di Cachi con zucchero di canna
Marmellata di cachi
Cucina Italiana
Porzioni
Ingredienti
Cucina Italiana
Porzioni
Ingredienti
Marmellata di cachi
Istruzioni
  1. La prima cosa da fare è sbucciare i cachi e tagliarli a pezzetti.
  2. Prendete poi una pentola antiaderente e iniziate a cuocere la polpa insieme allo zucchero e al succo dei limoni.
  3. Mantenete il fuoco basso e fate bollire il composto fino al suo consolidamento.
  4. Per vedere se la marmellata è pronta fate la prova del piattino. Prelevate un cucchiaino di composto dalla pentola e versatelo su di un piattino inclinato. Se la marmellata scivolerà troppo velocemente avrà bisogno di cuocere ancora un po’.
  5. Una volta pronta, fate raffreddare e versate la marmellata in barattoli precedentemente sterilizzati.

COMMENTA