Animale domestico: cane Benessere Mamma e bambino Osservatorio Unisalute Ragazza si allaccia le scarpe da corsa Coppia Terza Età Welfare Aziendale Unisalute
funghi porcini trifolati

Funghi porcini trifolati

Come condimento di un risotto alla melagrana, ripieni di verdure al forno, o in cento altri modi, i funghi sono sempre un’ottima idea in cucina. Tra le diverse varietà, alcune sono particolarmente amate, come i porcini, che oggi saranno protagonisti di un veloce contorno perfetto per accompagnare un secondo di carne, come del petto di pollo alla griglia, per esempio. I funghi porcini trifolati, infatti, non richiedono un grande impegno per la preparazione, ma sono una ricetta con sapore e carattere.

 

Come tutti i funghi, anche i porcini freschi contengono molta acqua (circa l’80%). Grassi e carboidrati disponibili non sono molto abbondanti; discreto è il quantitativo di proteine a medio valore biologico. Sono un buon alleato del sistema immunitario, grazie a proprietà antivirali, ma anche antinfiammatorie, oltre che antiossidanti.

 

Print Recipe
Funghi porcini trifolati
funghi porcini trifolati
Piatto Contorni
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Contorni
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Ingredienti
funghi porcini trifolati
Istruzioni
  1. Pulite accuratamente i porcini, eliminando il piede terroso; spazzolateli con uno spazzolino morbido per eliminare la terra e affettali; lavateli molto velocemente sotto l'acqua corrente.
  2. Pulite l’aglio e tagliate a metà gli spicchi, quindi tritate il prezzemolo.
  3. In una pentola antiaderente mettete un filo d'olio, l’aglio e i funghi; lasciate insaporire per un paio di minuti, poi, se necessario, aggiungete dell’acqua e lasciate cuocere a fuoco medio per una quindicina di minuti, mescolando ogni tanto.
  4. A fine cottura eliminate l’aglio, salate e aggiungete a piacere altro prezzemolo tritato.

COMMENTA