Animale domestico: cane Benessere Mamma e bambino Osservatorio Unisalute Ragazza si allaccia le scarpe da corsa Coppia Terza Età Welfare Aziendale Unisalute
branzino ai carciofi

Branzino al forno ai carciofi

Il branzino ai carciofi è un’ottima ricetta per utilizzare questa verdura ricca di benefici. Si tratta di un secondo piatto molto delicato, da cuocere al forno, che ha tanto sapore grazie al rosmarino e all’aglio (quest’ultimo ingrediente si può eliminare, qualora non fosse gradito).

Il carciofo ha soltanto 22 kcal per 100 g ed è molto ricco di fibre, fondamentali per la flora intestinale. È indicato nella dieta dei diabetici e, tra i suoi benefici, ci sono quelli legati al contenuto di potassio, fosforo, magnesio, ferro e sodio, così come di vitamina A, gruppo B, C, E, K.

Print Recipe
Branzino al forno ai carciofi
branzino ai carciofi
Porzioni
Ingredienti
Porzioni
Ingredienti
branzino ai carciofi
Istruzioni
  1. Pulite e mondate i carciofi, eliminando la parte superiore con le spine e le foglie esterne più dure. Tagliateli a spicchi, quindi metteteli a bagno in abbondante acqua con il succo di limone e lasciate riposare.
  2. Lavate il pesce sotto l'acqua corrente, dopo averlo pulito con cura. Tritate il rosmarino e schiacciate lo spicchio di aglio, poi farcite il pesce e cospargetelo anche esternamente con il trito ottenuto.
  3. Scolate i carciofi, metteteli in una casseruola con dell’olio extravergine di oliva, l'altro spicchio di aglio e un po' d'acqua. Fate cuocere per una decina di minuti a fiamma vivace, fino a quando l'acqua si sarà seccata, poi spegnete il fuoco.
  4. Mettete il branzino in una pirofila e aggiungete un filo d'olio, sale e pepe. In un'altra pirofila mettete i carciofi e infornate tutto in forno preriscaldato a 200 °C. Cuocete per 25 minuti. Quando il branzino sarà cotto, trasferitelo sul piatto da portata e irroratelo con il fondo di cottura e servite.

COMMENTA