Animale domestico: cane Benessere Mamma e bambino Osservatorio Unisalute Ragazza si allaccia le scarpe da corsa Coppia Terza Età Welfare Aziendale Unisalute
vellutata di finocchi

Vellutata di finocchi

Autunno, tempo di zuppe e calde vellutate: colorate e naturali, con queste ricette potete portare a tavola tutte le proprietà nutrizionali e benefiche della verdura di stagione. La vellutata di finocchi, per esempio, è leggera e facile da preparare, ma in quanto a gusto non delude mai. A piacere, potrete accompagnare questo piatto con dei crostini di pane integrale, per dare un po’ di croccantezza. Ricordate, inoltre, di preferire sempre quelli biologici.

Il finocchio ha molte proprietà che lo rendono un alimento molto consigliato, sia consumato crudo, che cotto, oppure in tisane: è diuretico e aiuta la digestione, riduce la formazione di gas intestinali ed è ricco di antiossidanti. Sali minerali e vitamine sono molto abbondanti (fosforo, calcio, selenio, zinco, vitamina A e C), così come la fibra. Inoltre, il finocchio è un ortaggio davvero light: il suo apporto calorico, infatti, è di appena 9 kcal per 100 g.

Print Recipe
Vellutata di finocchi
vellutata di finocchi
Piatto Primi piatti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Primi piatti
Porzioni
persone
Ingredienti
vellutata di finocchi
Istruzioni
  1. Lavate bene i finocchi con acqua corrente e tagliateli a tocchetti. Conservate le parti più belle della barba per guarnire alla fine il vostro piatto.
  2. Lavate e sbucciate la patata, tagliatela in tocchetti e mettete tutto in una casseruola, insieme ai finocchi, coprendo con dell'acqua p brodo vegetale. Cuocete per 20 minuti a fiamma bassa.
  3. Aggiungete un pizzico di sale e frullate con un minipimer.
  4. Versate la crema di finocchi nelle coppette da zuppa o nei piatti fondi, condite con un filo d'olio e decorate con le barbe del finocchio. A piacere, potete accompagnare la vellutata con del pane integrale tostato.

COMMENTA