Animale domestico: cane Benessere Mamma e bambino Osservatorio Unisalute Ragazza si allaccia le scarpe da corsa Coppia Terza Età Welfare Aziendale Unisalute
uovo di pasqua fatto in casa

Uovo di cioccolato fondente fatto in casa

Un uovo di Pasqua fatto in casa è una valida alternativa a quelli confezionati, che permette di scegliere con cura gli ingredienti, il cioccolato, soprattutto, ma anche la frutta secca a piacere, con la quale arricchirlo, oppure delle scorzette di arancia candita, con i quali realizzarlo. Non richiede procedimenti complessi, solo un po’ di tempo a disposizione e alcuni utensili da cucina.

Le proprietà del cioccolato

È di certo un alimento di cui non bisogna abusare, ma il cioccolato, se fondente (almeno 70%) e con poco zucchero (o senza) non fa male, anzi. Il suo contenuto di antiossidanti esercita una funzione protettiva sull’organismo; i flavonoidi aiutano a combattere invecchiamento, infiammazioni e ipertensione. Il cioccolato è inoltre ricco di sali minerali come magnesio, ferro, fosforo, potassio. L’apporto calorico è molto elevato e si aggira sulle 500 kcal per 100 g, tuttavia, per cui il consiglio è sempre quello di consumarne una piccola porzione.

 

 

Print Recipe
Uovo di cioccolato fondente fatto in casa
uovo di pasqua fatto in casa
Porzioni
Ingredienti
Per l'uovo
Utensili da cucina
Porzioni
Ingredienti
Per l'uovo
Utensili da cucina
uovo di pasqua fatto in casa
Istruzioni
  1. Spezzate il cioccolato grossolanamente e versatelo in una ciotola per scioglietelo a bagnomaria, fino a ottenere una crema liquida senza grumi.
  2. Togliete il cioccolato dal fuoco e lasciatelo raffreddare per circa 7-8 minuti, mescolando spesso.
  3. Prendete i due stampi per uova di Pasqua e stendete un primo strato di cioccolato utilizzando un pennellino da cucina. Lasciate raffreddare per alcuni minuti, poi fate altri strati seguendo sempre la stessa procedura. Se volete, potete aggiungere della frutta secca nell'ultimo strato, che rimarrà quindi all'interno dell'uovo. Al termine metteteli in frigo a raffreddare per almeno un’ora e mezza.
  4. Dopo aver tolto gli stampi dal frigo, staccate le due forme senza romperle. Unite le due forme e spennellate del cioccolato sciolto in modo da utilizzarlo come colla per unirle.
  5. Lasciate asciugare il cioccolato e impacchettate l’uovo con la carta che avrete scelto.

COMMENTA