Animale domestico: caneBenessereMamma e bambinoOsservatorio UnisaluteRagazza si allaccia le scarpe da corsaCoppia Terza EtàWelfare Aziendale Unisalute
torta brisée salata

Torta brisée salata al cavolo nero

Per gustare le verdure di stagione, una torta salata è una soluzione adatta sia a un pranzo o una cena informale, ma che può essere consumata anche il giorno dopo, oppure portata in ufficio per la pausa pranzo. L’importante è scegliere con cura gli ingredienti e realizzare in casa la pasta, che non dovrà contenere troppi grassi: la torta brisée salata al cavolo nero, con porri e cavolfiori, per esempio, è fatta con un impasto senza burro, nel quale a piacere la farina di grano tenero può essere sostituita con quella integrale.

Le proprietà del cavolo nero sono tante: al buon contenuto di fibra si unisce quello di minerali come il potassio, il calcio, il fosforo. È un ortaggio che aiuta a regolare i livelli di colesterolo nel sangue, è antinfiammatorio e ricco d’acqua, che ha soltanto 30 kcal per 100 grammi. Abbondanti anche la vitamina A e C.

Il porro è molto ricco di potassio, magnesio e selenio, ma anche di vitamine A, C, E, K e alcune del gruppo B. Ha benefici per l’apparato digerente, poiché supporta la digestione, ed è utile per ridurre il gonfiore addominale. Anche il porro è molto leggero: 29 kcal per 100 g.

Print Recipe
Torta brisée salata al cavolo nero
torta brisée salata
Piatto Piatti unici
Tempo di preparazione 2 h
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 1 h
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Piatti unici
Tempo di preparazione 2 h
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 1 h
Porzioni
persone
Ingredienti
torta brisée salata
Istruzioni
  1. Mettete la farina in una ciotola ampia e aggiungete sale e olio, amalgamando il tutto con un cucchiaio. Unite l’acqua e impastate con le mani, fino a formare un impasto liscio e compatto.
  2. Avvolgete l'impasto nella pellicola per alimenti e ponetela in frigo per circa un’ora. Nel frattempo preparate il ripieno della torta. In una padella dai bordi alti, versate un filo d'olio, aggiungete il porro tagliato molto sottile e le foglie di cavolo nero tagliate anch’esse finemente.
  3. Aggiungete i tre tipi di cavolfiori già cotti, in piccoli pezzi, e mezzo bicchiere d'acqua. Fate cuocere ancora per qualche minuto e completate con un poco di sale e pepe nero.
  4. Passato il tempo di riposo della pasta, toglietela dal frigo e stendetela non troppo sottile sulla spianatoia rivestita con carta da forno, aiutandovi con un mattarello. Ponete il vostro foglio di pasta nella teglia, schiacciando molto bene i bordi in modo che aderiscano al tegame. A questo punto versate il ripieno della vostra torta brisée salata.
  5. Aggiungete un filo di olio extravergine d’oliva e le due uova sbattute. Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per 45 minuti circa.

COMMENTA