Animale domestico: caneBenessereMamma e bambinoOsservatorio UnisaluteRagazza si allaccia le scarpe da corsaCoppia Terza EtàWelfare Aziendale Unisalute
Parmigiana senza frittura

Parmigiana di melanzane senza frittura

Le melanzane sono protagoniste dell’estate, con il loro sapore delicato e la versatilità che le rende adatte a tante ricette molto amate. Una delle più famose è certamente la parmigiana di melanzane, un grande classico, che però per via della frittura, risulta un piatto pesante, soprattutto con il caldo estivo. Ecco perché vi proponiamo una ricetta rivisitata, che prevede la cottura al forno, più leggera, ma ugualmente gustosa, per beneficiare al massimo di tutti gli ingredienti: melanzane, pomodoro e fiordilatte.

Le melanzane, infatti, sono costituite principalmente di acqua e fibre, che, in sinergia col potassio, le rendono ottime per depurare il fegato ed eliminare le tossine. Le fibre, inoltre, agiscono da blando lassativo e sono benefiche per l’apparato gastrointestinale. Infine, le melanzane hanno proprietà antiossidanti e anticolesterolemizzanti, utili per il sistema cardio-vascolare.

A questi ottimi valori nutrizionali, nella parmigiana si unisce la presenza del licopene, un potente antiossidante presente nel pomodoro, insieme a minerali, vitamine ed oligoelementi che donano a questo ortaggio proprietà benefiche per combattere la ritenzione idrica e l’ipertensione, rivelandosi utili anche per la salute di ossa e denti.

La ricetta prevede, inoltre, l’utilizzo del fiordilatte, latticino che si può scegliere nella versione magra, con un contenuto di grassi inferiore al 20%. Infine, olio extravergine d’oliva e basilico, che contiene flavonoidi e oli essenziali dall’azione digestiva, antiossidante, e antinfiammatoria.

Non vi rimane che gustare questa parmigiana di melanzane senza frittura, leggera e buonissima.

 

Print Recipe
Parmigiana di melanzane senza frittura
Parmigiana senza frittura
Cucina Italiana
Porzioni
Ingredienti
Cucina Italiana
Porzioni
Ingredienti
Parmigiana senza frittura
Istruzioni
  1. Lavate le melanzane e tagliatele a fette dello spessore di 1 cm.
  2. Prendete una teglia, rivestitela con carta da forno e disponetevi le melanzane, che farete cuocere e cuocerle a 190 °C per 15 minuti al massimo.
  3. In una pentola, fate cuocere per qualche minuto in acqua bollente i pomodori, poi passateli nel passaverdure e versateli in una pentola, insieme ad un cucchiaio di olio extravergine, un pizzico di sale e del basilico fresco.
  4. Fate cuocere a fiamma medio-bassa per 30 minuti.
  5. Tagliare il fiordilatte a fette.
  6. Prendete una teglia da forno, versatevi un cucchiaio di passata di pomodoro, posatevi sopra le melanzane, e ancora sopra il fiordilatte. Create più starti, alternando nuovamente il pomodoro, le melanzane e il fiordilatte, fino ad esaurire gli ingredienti.
  7. Fate cuocere in forno a 200 °C per 45 minuti. Ultimata la cottura, togliete dal forno, fate riposare mezz’ora e servite.

COMMENTA