Animale domestico: caneBenessereMamma e bambinoOsservatorio UnisaluteRagazza si allaccia le scarpe da corsaCoppia Terza EtàWelfare Aziendale Unisalute
pesto asparagi rucola

Pesto di rucola e asparagi

Questa ricetta semplice unisce due ingredienti di stagione come la rucola e gli asparagi, per creare un pesto che mette in perfetto equilibrio il sapore deciso e piccante della rucola, e quello delicato e dolce degli asparagi, creando un’armonia perfetta. Armonia ed equilibrio che vengono rispettati anche dal punto di vista nutrizionale. 

Gli asparagi sono ortaggi primaverili, noti per le loro proprietà diuretiche e drenanti. Va ricordato che il modo più efficace per combattere i problemi di ritenzione idrica è quello di individuarne le cause, tuttavia gli asparagi possono essere utili nel contrastare edemi e gonfiori localizzati e temporanei come quelli caratteristici della fase premestruale. Sono ricchi di sali minerali, tra cui Potassio, Fosforo e Ferro, e vitamine, in particolare vitamina A e vitamina C, nonché fibre e folati. Ma attenzione: per il loro contenuto di ossalati e purine non sono indicati per chi soffre di calcoli renali e di gotta.

La rucola è ricca di Calcio, Potassio e Ferro, favorisce la circolazione sanguigna e svolge un’azione di stimolo del metabolismo: proprietà che, abbinate a quelle diuretiche e drenanti degli asparagi, creano una combinazione vincente in dieta dimagrante. I pinoli contribuiscono ad arricchire di calcio questa preparazione, che diventa così utile per chi soffre di osteoporosi.

Print Recipe
Pesto di rucola e asparagi
pesto asparagi rucola
Porzioni
Ingredienti
Porzioni
Ingredienti
pesto asparagi rucola
Istruzioni
  1. Lavate e asciugate accuratamente le foglie di rucola
  2. A parte, pulite gli asparagi, eliminando la parte più dura e lessate le punte più tenere, i turioni
  3. Preparate un pesto unendo insieme la rucola, lo spicchio d’aglio, i pinoli, l’olio extravergine di oliva, il parmigiano grattugiato
  4. Tagliate gli asparagi cotti a rondelle e aggiungete una parte al pesto
  5. Frullate e aggiungete, se necessario, l’acqua di cottura degli asparagi per una consistenza più cremosa, secondo i propri gusti
Recipe Notes

Se utilizzate il pesto per condire la pasta, guarnite il piatto con la restante parte degli asparagi.
In alternativa, potete usare il pesto di rucola e asparagi in accompagnamento a dei crostini croccanti, o come salsa da abbinare ad un secondo piatto.

Federica Portuese
Federica Portuese è nata e vive a Catania, dove lavora come biologa nutrizionista. Ha fatto della sua passione per la cucina buona e genuina di un tempo una professione basata sulla consapevolezza che, attraverso un’alimentazione sana, ci si possa prendere cura di sé stessi. Da circa un anno, collabora con diverse riviste di informazione alimentare.

COMMENTA