Animale domestico: caneBenessereMamma e bambinoOsservatorio UnisaluteRagazza si allaccia le scarpe da corsaCoppia Terza EtàWelfare Aziendale Unisalute
Vellutata di carote e patate

Vellutata di carote e patate

Durante le serate invernali, si cercano piatti che siano semplici e veloci da preparare, sani e che sappiano scaldare. Per questo, la vellutata di carote e patate si presta benissimo per le vostre cene.

Infatti, le carote sono una vera e propria fonte di minerali, come ferro, calcio, magnesio, rame e zinco. Ma non solo, perché sono anche ricchissime di vitamine B e C e, soprattutto, di beta-carotene, che può essere riconvertito in vitamina A, che ha influssi benefici sulla vista e sulla pelle; inoltre, è anche un ottimo ottimo antiossidante che serve a contrastare l’insorgenza dei radicali liberi. Da aggiungere, il fatto che sono caratterizzate dalla pressoché assenza di colesterolo, il che le rende una verdura perfetta per una dieta detox.

Le patate, invece, contengono moltissime fibre, vitamine (C, A, B3, B1, B2, B6) e minerali (potassio, fosforo, calcio, magnesio, zinco, rame, ferro).  Infine, hanno un elevato contenuto di acqua (circa 78,5 grammi per 100 grammi di alimento) che favorisce la diuresi, svolgendo un’importante azione drenante per l’organismo e, allo stesso tempo, depurativa: purificano l’intestino eliminando le tossine.

Print Recipe
Vellutata di carote e patate
Vellutata di carote e patate
Porzioni
persone
Ingredienti
Porzioni
persone
Ingredienti
Vellutata di carote e patate
Istruzioni
  1. Eliminate la buccia delle carote e delle patate utilizzando uno coltello apposito o un pelapatate, quindi tagliatele a pezzetti.
  2. In una padella, preparate un soffritto leggero con acqua, un filo d'olio extravergine d'oliva e un trito di cipolla. Quando sarà appassita e imbiondita, versate nel tegame i pezzetti di carote e di patate e lasciate insaporire per qualche minuto.
  3. Unite il brodo (tenuto in caldo) fino a ricoprire il tutto e aggiustate di sale. Lasciate cuocere a fiamma medio-bassa per circa 30 minuti.
  4. Togliete il tegame dal fuoco, e con l’utilizzo di un mixer a immersione frullate il tutto per ottenere la vellutata.
  5. Servite in un piatto, aggiustando di sale e pepe se necessario e aggiungendo una spolverata di prezzemolo.

COMMENTA