Strudel di ricotta e cicoria
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavate e mondate la cicoria. Sminuzzatela con un coltello di ceramica e mettetela ad appassire per 5-6 minuti in padella con un po’ di acqua e lo spicchio d’aglio.
  2. Lasciate da parte la cicoria, eliminate l’aglio e fatela raffreddare. Nel frattempo, versate la ricotta in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e del pepe nero e lavoratela con una forchetta.
  3. Aggiungete la cicoria alla ricotta, un altro pizzico di sale, un cucchiaio d’olio d’oliva extravergine e amalgamate il tutto. Tenetelo da parte nella ciotola e realizzate l’impasto.
  4. Preparate la pasta per lo strudel: versate entrambe le farine in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale, un cucchiaio d’olio d’oliva, l’albume e cominciate a impastare. Aggiungete qualche cucchiaio d’acqua (2 o 3 saranno sufficienti), la mezza bustina di lievito e continuate a impastare fino ad amalgamare completamente il composto e a renderlo omogeneo.
  5. Formate una palla di impasto e lasciatela riposare per qualche minuto, prima di stenderla con un matterello su un foglio di carta da forno: la forma dovrà essere rettangolare, lo spessore di un paio di millimetri.
  6. Preriscaldate il forno a 180 °C. Bucherellate la superficie della pasta con una forchetta, poi farcite con il ripieno, lasciando abbastanza spazio ai lati per poter chiudere lo strudel. Sigillate bene i bordi e trasferite il tutto su una teglia, infornate per circa 25/30 minuti., facendo attenzione a non far bruciare la superficie dello strudel.