Seppie ripiene di funghi al forno
Porzioni
4persone
Porzioni
4persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Cominciate preparando il ripieno. Lavate e mondate le carote, tagliatele pezzi e mettetele a bollire in un pentolino con dell’acqua. Lasciatele cuocere fino a quando non saranno abbastanza morbide, in modo da poterle schiacciare con una forchetta.
  2. Pulite i funghi e tagliateli a pezzetti, metteteli in padella con un po’ d’acqua e coprite con un coperchio. Controllate che non si asciughino completamente (aggiungete dell’acqua, se necessario), a cottura ultimata condite con un filo d’olio e un pizzico di sale e lasciate raffreddare.
  3. Lavate le seppie (già pulite) ed eliminate i tentacoli, che potrete sminuzzare e cuocere in padella per qualche minuto, per aggiungerli al ripieno.
  4. In una ciotola schiacciate la carota con una forchetta, per ottenere una specie di pure, aggiungete i funghi, i tentacoli a pezzi e il prezzemolo fresco tritato, amalgamate gli ingredienti e aggiungete del pangrattato. Con questo composto riempite le seppie, poi chiudetele con uno stuzzicadenti per non farle aprire durante la cottura e con un coltello praticate delle incisioni su uno dei lati (quello verso l’alto), non troppo lunghi ma profondi abbastanza da far intravedere il ripieno.
  5. Sistemate le seppie in una pirofila da forno, condite con un filo d’olio e un pizzico di sale e aggiungete un po’ d’acqua, per mantenere le seppie umide. Coprite la pirofila con della carta d’alluminio e infornate a 180° C per una ventina di minuti (o comunque fino a quando saranno cotte, il tempo dipenderà anche dalla grandezza delle seppie).
  6. Quando le seppie sono quasi completamente cotte, scopritele e lasciatele in forno ancora qualche minuti, senza però farle seccare troppo.